... discus pigeon con avannotti

... discus eruption face spotted

...discus red cover con avannotti

... discus marlboro o solid red fire

... discus blu diamond snake skin

... discus leopard ring

... coppia di discus diamond

... discus pigeon blood

... discus super eruption face spotted

file Il sistema anossico di filtrazione: il filtro Novak.

11 Mesi 17 Ore fa #106051 da Gioacchino Galizia
Vero Luigi, ma i dati possono essere falsati fino ad un certo punto.
In quella vaschetta ci sono due vallisneria gigantea e una che le somiglia ma ha foglie molto più strette e quasi puntiformi alla fine (non c'era il cartellino col nome quando l'ho acquistata). Ho separato i bulbi piantandoli in più punti. La temperatura della vasca è circa 20 gradi, non proprio ottimale, ed il foto periodo è 16/24 assicurato da un led cinese di circa 10cm a 8 o 10 mila k. Ogni tanto poi i pesci se ne cibano ;) questo per dire che la crescita deve stare al passo sia delle condizioni della vasca che degli inquilini.

Non dimentichiamo che il filtro Novak è stato concepito per sfruttare l'azione dei batteri e, ancor di più, quella fitodepurativa delle piante ;) come detto, qui la mia attenzione è rivolta più ai PO4.
Forse sarebbe più corretto se si facesse un raffronto con la stessa fauna e la stessa flora piantata però in un normale substrato fertile oppure in sabbia. Tuttavia non credo che sia interessante. Quello che dovrebbe contare è la presenza degli inquinanti, a prescindere da come sono eliminati.
Se in un mese si cambiano solo 5 o 10 litri di acqua ritengo che sia un ottimo risultato.

Il filtro Novak ha il vantaggio di attrarre ioni positivi di ammoniaca che le piante possono assimilare, convertendola in azoto, anche al buio, mentre gli NO3 sono trasformati in azoto solo in fase di piena luce. La fotosintesi è un processo più impegnativo e richiede un maggiore sforzo alle piante. Quindi, da quanto letto, sia di giorno che di notte le piante preferiscono l'ammoniaca ai nitrati in quanto gli costa poco in termini energetici.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

11 Mesi 17 Ore fa #106052 da Luigi De Lucia
ok ok ;)

Tutor HOBBY DISCUS Web per le aree "Malattie e cure degli organismi acquatici" e "Tecnica del fai da te"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

11 Mesi 16 Ore fa #106060 da Paul Sabucchi
Grazie per l'aggiornamento e giusta l'osservazione circa l'effetto delle piante - ma comunque secondo me il loro effetto è comunque relativo considerando il carico biologico in una vasca di dimensioni ridotte.
Secondo me a molti che non hanno le sump, me incluso, interessa sapere se il sistema PUÒ FUNZINARE IN PARALLELO ad un filtro esterno tradizionale (magari con efficenza minore) con dei basket in vasca quindi se riesci ad organizzare con il Dr Novak magari sarebbe utile chiedergli la sua opinione. Oggi altro sopralluogo ad un diverso negozio di articoli per animali ma non ho trovato nessuna lettiera idonea...la ricerca continua

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

11 Mesi 14 Ore fa #106063 da Luigi De Lucia
diciamo che il sistema è uguale ;)
ma la differenza sta appunto nel sostituire i materiali dei normali filtri con quelli indicati dal Dr novak come efficienza e pressoche identica ad una sump ;)

Tutor HOBBY DISCUS Web per le aree "Malattie e cure degli organismi acquatici" e "Tecnica del fai da te"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

11 Mesi 5 Ore fa #106074 da Gioacchino Galizia
Piccolo aggiornamento sugli no3 presenti nella vasca dei pesci rossi. Mio cugino (ognuno ha un cugino, chi di voi non ha mai pronunciato le parole "mio cugino" :D) ha effettuato il test NO3.
Oggi il valore è un netto 10mg/L, sensibilmente meno di ieri. Le foto sono poco indicative perché fanno si che il colore viri verso tonalità più scure. L'ho riscontrato anche io. Se volete le posto.
Oggi hanno mangiato, però, solo due volte tant'è che una pianta è stata sradicata. Avevano fame i picciotti :D
Vi linko il video in cui gli somministra della pera :D sul punto devo dire che i pesci rossi danno soddisfazione, altro che quei viziati dei discus :D

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

10 Mesi 4 Settimane fa #106086 da mario caliò
bene jack....mi piace il tuo approccio "scientopratico"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

10 Mesi 4 Settimane fa #106088 da Gioacchino Galizia
:D

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

10 Mesi 4 Settimane fa - 10 Mesi 4 Settimane fa #106095 da Gioacchino Galizia
Piccolo aggiornamento.
Vasca coi pesci rossi.
Oggi hanno mangiato due volte e gli NO3 sono superiori a 10mg/L (test sera) ma inferiori ai 25mg/L. Rispetto a ieri sono aumentati.



Vasca di quarantena.
Alle 15 mio padre ha introdotto 4 ml di ammoniaca ed alle 17:30 ha prelevato un campione di acqua sul quale effettuerò i test appena possibile. Se non riesco personalmente, domattina farò prelevare un altro campione così da avere maggiori dati.

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

10 Mesi 4 Settimane fa #106128 da Gioacchino Galizia
Aggiornamento valori vasca di quarantena.
Purtroppo il campione di acqua di ieri non era idoneo: mio padre ha usato la stessa provetta dove gli avevo messo i 4 ml di ammoniaca senza pulirla bene prima di "pescare" l'acqua dalla vasca. Risultato: qualche residuo di ammoniaca che ha sballato sia il ph (11) che il valore nh4 (oltre 10mg/l, quindi fuori scala). Sarebbe stato utile poter capire la concentrazione di ammoniaca di partenza dopo l'aggiunta dei 4 ml, ma tant'è.

Ad ogni modo, a 24 ore dall'introduzione dell'ammoniaca liquida: nh4 0, no2 0,30mg/l, no3 10mg/l, ph 8,1, uS 215 (un leggero aumento, causa inquinanti presenti in acqua?).
Sono certo che nh4 è stata smaltita in 12/18 ore mentre credo che per domattina no2 e no3 saranno a 0. In tal caso verserò 5 ml di ammoniaca.

Vi terrò aggiornati, intanto stasera faccio fare il test no3 alla vasca dei pesci rossi ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

10 Mesi 3 Settimane fa #106160 da Luigi De Lucia
i test li devi fare immediatamente al prelievo, se no la devi conservare in frigo e poi riportare a temperatura ambiente se no il risultato viene falsato perche comunque in acqua oltre ad essa si prelevano anche una piccola parte dei batteri che fin quando non fai il testi continuano i loro processi modificando i parametri ;)
devi meglio standardizzare tutto il processo ;)

Tutor HOBBY DISCUS Web per le aree "Malattie e cure degli organismi acquatici" e "Tecnica del fai da te"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Giorgio SavazziFrancesco ParodiGiordano Zamboni
TOP