pigeon con avannotti

rosso turchesi

eruption face spotted

red cover con avannotti

marlboro o solid red fire

blu diamond snake skin

leopard ring

pigeon blood

super eruption face spotted

Topic-icon Intervista Victor Quaresma -Jack Wattley

1 Settimana 5 Giorni fa #109677 da Paul Sabucchi
Un "gigante" di oggi che scambia ideee con uno di ieri...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1 Settimana 3 Giorni fa #109680 da Gioacchino Galizia
Paul, ci fai un sunto?
Many thanks

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1 Settimana 3 Giorni fa #109681 da Paul Sabucchi
Essenzialmente che Victor ha circa 16 comunità sparse x l'Amazzonia che catturano pesci, lui magari ne sceglie il 10% migliore ed il resto viene rilasciato. Sono magari in località meno note perché a suo dire quelle più "famose" sono state così depennare dei pesci con morfologia migliore che ora la popolazione è stata selezionata "in peggio" e quindi abbondano gli individui con morfologia non buona. Lui poi li quarantena x 4-6 settimane anche per fare i trattamenti antiparassitari ed abituarli al mangime. Per questo si tiene sempre individui dalle catture precedenti, quelli nuovi imparano molto più rapidamente per emulazione dai vecchi a mangiare il cibo artificiale rispetto a quelli che devono imparare da soli. Victor dice di non avere segreti, effettivamente lo ho contattato qualche volta sul suo sito ed ha sempre risposto. Certo lui "tira sempre acqua al suo mulino" - tipo quando dice (non in questa intervista) che gli allevatori asiatici in generale stanno attraversando un periodo difficile x via della troppa consanguineità, però c'è da dire che in fatto di Discus sa il fatto suo e girando parecchio ed avendo moltissimi contatti nel settore ha magari un buon punto d'osservazione

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1 Settimana 1 Giorno fa #109686 da Gioacchino Galizia
Eh sì, il suo metodo mi sembra in linea logica corretto. Anche nelle nostre vasche possiamo osservare l'effetto emulazione e la competizione alimentare probabilmente ne assume dei contorni ben specifici.
Peccato che molte zone siano state depauperate: pochi scrupoli dove c'è business.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1 Settimana 1 Giorno fa #109688 da Luigi De Lucia
qui si rientra nel discorso che ho sempre fatto "di evitare i selvatici oltre alla questione cross e malattie eventuali ma anche all'impoverimento dei corsi d'acqua di questi pesci con cattiva selezione naturale"
alla fine dovremo accontentarci dello scarto che abbiamo lasciato e che la natura cerca di adattare ;)

Tutor HOBBY DISCUS Web per le aree "Malattie e cure degli organismi acquatici" e "Tecnica del fai da te"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1 Settimana 1 Giorno fa #109690 da mario caliò
ma perche' si continuano ad importare wild? perche nessuno li riproduce e basta mantenendo le linee wild...non capisco questo passaggio...manca qualche tassello

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1 Settimana 1 Giorno fa #109691 da Paul Sabucchi
Mario anche secondo me il tuo ragionamento non fa una piega ma probabile che per chi ha il "pallino" dei wild un F2 o F... non è la stessa cosa. Stessa cosa x gli mbuna (poi ci stupiamo che nel Lago Malawi i Saulosi sono quasi estinti). Poi ho letto da qualche parte che in alcuni casi i colori della progenie di alcune specie di Discus non hanno lo stesso spettro di tonalità dei wild, qualche non meglio identificato ingrediente nella dieta naturale?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1 Settimana 1 Giorno fa #109693 da Nicola Cocozza
Ad oggi io credo che avendo tanti discus in molte vasche nel mondo sia da incoscienti e l'uomo lo è pescare ancora tanti discus impoverendo il già sottile equilibrio naturale. Detto ciò se trovo dei F1 F2 o che sia sarei ben lieto di ospitarli nella mia vasca. Paul tu che ne sai quale potrebbe essere l'alimento mancante?

Inviato dal mio ALE-L02 utilizzando Tapatalk

... 'O ssaje comme fa 'o core ...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1 Settimana 7 Ore fa #109697 da Paul Sabucchi
Credo che la colorazione "extra" degli wild rispetto agli allevati sia osservabile nei Green Tefe', quando mostrano la colorazione verde-blu punteggiata di rosso e le barre vengono detti Royal Green Tefe' -apparentemente non osservabile nei soggetti riprodotti in cattività, ma l'alimento mancante rimane fantomatico.
Personalmente sono anche io per non depredare l'ambiente, motivo per cui sto ancora aspettando per allestire il mio primo acquario marino (ma si iniziano a vedere parecchie specie allevate, da noi purtroppo solo Amphypiron e poco più); ci sarebbe da dire che se le risorse naturali venissero gestite e non depauperate rappresenterebbero una risorsa sostenibile per le popolazioni locali e potrebbero costituire un incentivo economico per la conservazione di quegli ecosistemi ma si sa come vanno queste cose...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1 Settimana 7 Ore fa - 1 Settimana 6 Ore fa #109698 da mario caliò

Paul Sabucchi ha scritto: Credo che la colorazione "extra" degli wild rispetto agli allevati sia osservabile nei Green Tefe', quando mostrano la colorazione verde-blu punteggiata di rosso e le barre vengono detti Royal Green Tefe' -apparentemente non osservabile nei soggetti riprodotti in cattività, ma l'alimento mancante rimane fantomatico.
Personalmente sono anche io per non depredare l'ambiente, motivo per cui sto ancora aspettando per allestire il mio primo acquario marino (ma si iniziano a vedere parecchie specie allevate, da noi purtroppo solo Amphypiron e poco più); ci sarebbe da dire che se le risorse naturali venissero gestite e non depauperate rappresenterebbero una risorsa sostenibile per le popolazioni locali e potrebbero costituire un incentivo economico per la conservazione di quegli ecosistemi ma si sa come vanno queste cose...

e si va a finire come i discus....nonostante ce ne siano a miliardi in cattivita' si continuera' a catturare...anche per me il colore dei wild dipende da cio' che mangiano

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Luigi De LuciaGiorgio SavazziGiancarlo SalvestroniFrancesco ParodiGiordano Zamboni
In questo momento sono online 321 persone di cui 320 ospiti ed i seguenti 1 utenti (registrati):
michele brandonisio (antarez)
Puglia
TOP