pigeon con avannotti

rosso turchesi

eruption face spotted

red cover con avannotti

marlboro o solid red fire

blu diamond snake skin

leopard ring

pigeon blood

super eruption face spotted

× Le richieste di aiuto su malattie dei pesci DEVONO essere corredate: 1) da foto o video chiari dei soggetti malati e dell'acquario in cui si trovano; 2) dai valori dell'acqua (pH - GH - KH - NH4 - NO2 - NO3 - PO4); 3) da eventuali cure già attuate.

Per una più accurata anamnesi è inoltre CONSIGLIABILE specificare: 1) la gestione generale della vasca (sifonature, cambi, alimentazione etc.); 2) la gestione in particolare dell'ultimo mese; 3) la provenienza dei pesci in vasca (zona geografica di origine) e data di inserimento.

Topic privi di tali dati rimarranno inevasi da parte dello Staff in quanto iniziare una cura senza un'approfondita anamnesi determinerebbe un ulteriore ed inutile stress e dunque debilitazione dei soggetti malati che, nella maggior parte dei casi, muoiono non a causa della patologia stessa ma per effetto di cure inadatte.

Topic-icon DISCUS A PELO D'ACQUA

6 Giorni 8 Ore fa - 6 Giorni 8 Ore fa #108474 da Mauro Persano
Buongiorno ragazzi,
la mi vasca è popolata da 4 discus, il più grande è un rosso turchese di 2 anni, che è quello che predenta maggiori problemi.
Da molto tempo ha la malattia del buco che, grazie ai consigli del mio negoziante, sono riuscito a tamponare prima con la somministrazione del NOURISH della Seachem e successivamente ero riuscito a debellarla totalmente (o almeno credevo!!)con 2 cicli di flagyl. Dopo questi due cicli tutti i discus e soprattutto il rosso turchese era un pazzo, cercava sempre da mangiare e aveva ristabilito la sua leadership nella vasca,e aveva anche ripreso i colori e i buchi sembravano essere spariti dal corpo.
Da un giorno all'altro, la settimana scorsa ricompare un altro buco, questa volta molto più grande degli altri.
Ho cercato di tamponare dando del flagyl mischiato al cibo ma poi sono stato costretto a rifare un altro ciclo di flagyl, fatto durare un paio di giorni in più.
circa 2 settimane fa ho cambiato il layout della vasca su vostro consiglio eliminando le pietre e alzando il tronco dalla sabbia.
Le ultime operazioni sono state un cambio di acqua effettuato venerdì di circa 30 lt e sabato sifonatura, pulizia filtro e immissione di 50 lt di acqua di osmosi.
Ieri ho avuto la perdita di un botia di 4 anni circa :( :( e da ieri i discus hanno poco appetito e ogni tanto si mettono tutti a pelo d'acqua, il rosso turchese molto più spesso degli altri. Mi potete dare una mano? Io sinceramente non riesco a capire cosa c'è che no va.
Per ultimo, non ho riportato valori precisi dell'acqua ma dai valori riportati nella striscette della jbl è tutto nella norma.
Grazie


Questo messaggio ha immagini allegate.
Accedi o registrati per visualizzarle.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

6 Giorni 8 Ore fa #108475 da Luigi De Lucia
postaci i valori e che non siano quelli delle striscette che non hanno nulla di attendibile ;)
se stanno a pelo d'acqua sicuramente c'è una carenza di ossigeno quindi metti a pelo la mandata del filtro e mettila al max e accendi al massimo l'aereatore per ossigenare quanto più possibile l'acqua
vediamo anche un video dei pesci prima che fai questi aggiustamenti i valori quanto prima ;)

Tutor HOBBY DISCUS Web per le aree "Malattie e cure degli organismi acquatici" e "Tecnica del fai da te"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

6 Giorni 8 Ore fa #108476 da Mauro Persano
Posto un video della vasca

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

6 Giorni 7 Ore fa #108477 da Luigi De Lucia
accendo le porose e alza la mandata del filtro a pelo d'acqua ;)

Tutor HOBBY DISCUS Web per le aree "Malattie e cure degli organismi acquatici" e "Tecnica del fai da te"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

6 Giorni 7 Ore fa #108478 da Gioacchino Galizia
Come ti dice Luigi, accendi subito le porose al massimo e posta i valori dei test a reagente!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

6 Giorni 7 Ore fa #108480 da Mauro Persano
Appena posso vi posterò i valori a reagente.
Per quanto riguarda il rosso turchese mi consigliate di fare un altro ciclo di flagyl?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

6 Giorni 7 Ore fa #108481 da Luigi De Lucia
no assolutamente no!!!! anche perche non credo che sia un problema di flagellati e poi come ho scritto, in un altro 3d, il flagy serve a ben poco se non ingerito molto probabilmente stesso il farmaco potrebbe aver causato questa problematica
hai fatto cambio di quanto??? hai filtrato con carbone??

Tutor HOBBY DISCUS Web per le aree "Malattie e cure degli organismi acquatici" e "Tecnica del fai da te"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

6 Giorni 6 Ore fa #108482 da Mauro Persano
Dopo i primi due cicli però il rosso turchese si era ripreso alla grande.
Ha fatto il cambio di quasi il 50% sabato scorso.
Il carbone attivo mi sono dimenticato di rimetterlo perchè lo avevo tolto prima della cura con il flagyl, era stato inserito da 5 gg appena.
Lo rimetto a pomeriggio.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

6 Giorni 6 Ore fa #108483 da Gioacchino Galizia
Il carbone va rimesso nuovo dopo ogni cura medicale e tenuto massimo 5/6 giorni ;)
Poi c'è chi lo tiene anche nei periodi di normale gestione. A te interessa il primo caso ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

6 Giorni 5 Ore fa #108484 da Luigi De Lucia
il carbone va sempre messo per allontanare le tracce dei farmaci, ma a patto che sia stato fatto un cambio almeno dell'80%, perchè se riemngono tracce si induce farmacoresistenza da parte dei microrganismi e in futuro è molto più difficile eliminarli

i buchi possono essere causati oltre dai flagellati ma anche dai vermi della pelle e carenze vitaminiche che portano ad un abbassamento delle difese immunitarie

cerchiamo di identificare la problematica, ma deve aiutarci a capire ed essendo più repentino a fornirci tutte le info così da poter intervenire quanto prima e risolvere
se si trattano di flagellati della pelle basta intervenire anche solo con termoterapia e sale così da evitare i farmaci

Tutor HOBBY DISCUS Web per le aree "Malattie e cure degli organismi acquatici" e "Tecnica del fai da te"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Luigi De LuciaGiorgio SavazziGiancarlo SalvestroniFrancesco ParodiGiordano Zamboni
TOP