Conoscerli per allevarli

Conoscerli per allevarli

Registrati su Hobby Discus

Registrati su Hobby Discus

Insieme impareremo divertendoci!!!

IL REPORTAGE DI HOBBY DISCUS

IL REPORTAGE DI HOBBY DISCUS

tutto quello che avreste potuto vedere: foto e video

Diventa anche tu uno di noi

Diventa anche tu uno di noi

Associati all'Italy Discus Club

Associati all'Italy Discus Club

Tantissimi vantaggi ti aspettano!!!

Immergiti nel mondo degli acquariofili amanti dei DISCUS

Acquario per discus: 13 regole per iniziare

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

ArtAcquarioPerDiscusChiunque abbia mai avuto come passione l’acquariofilia, deve per forza aver pensato anche solo per un momento all’allevamento di un Discus. Non so bene spiegarvi come mai questo pesce abbia da sempre rappresentato la massima aspirazione in questo hobby: onestamente esistono molte altre specie, anche meno esigenti, che sono in grado di fornire molte soddisfazioni ed emozioni al pari del tanto amato ciclide.

Eppure, nonostante queste mie perplessità, sono caduto vittima anch’io del fascino indecifrabile di questo pesce: l’ho osservato a lungo nelle vasche di allevamento del negoziante di fiducia e sebbene all’inizio era semplice curiosità, pian piano sono scivolato nella trappola dell’aspirazione al suo allevamento.

Perché quindi ho scelto di allestire una vasca per Discus? La risposta sincera è non lo so! Sarebbe troppo facile rispondere che il motivo sono i suoi colori meravigliosi, o la forma inusuale. Altrettanto scontato sarebbe addurre motivazioni circa la curiosità di vederli soffiare sulla sabbia per procurarsi il cibo, o addirittura osservarne i cicli riproduttivi. In verità quando qualcosa mi affascina in campo acquariofilo, non mi chiedo mai il perché: saprò solo successivamente se la mia dedizione ad una specie verrà ripagata. Di una cosa sono sicuro: non l’ho certo deciso perché tutti ritengono che la cura di questo pesce sia la massima aspirazione in questo hobby. C’è sicuramente dell’altro.

Come sempre, quando decido di addentrarmi nell’allestimento di un acquario specifico, impiego molti mesi prima della realizzazione, perché studio ogni minimo particolare, sia in fatto di attrezzatura tecnica che di allestimento. Non corro mai il rischio di allestire frettolosamente la vasca, determinando magari anche degli errori grossolani. Posso solamente rischiare qualcosina su scelte che non sono irrimediabili, ma che possono essere modificate in corso d’opera in base alle necessità del momento. Ecco quindi che il punto di partenza è stato proprio quello di prendere coscienza di tutte queste tematiche. 

Regola 1: Vasca di grandi dimensioni

Innanzitutto la scelta della vasca. Il Discus è un pesce che cresce abbastanza, può raggiungere anche i venti centimetri di diametro e uno spessore consistente negli esemplari sani e cresciuti nelle condizioni corrette di allevamento. La conseguenza è che già da queste prime indicazioni emerge la necessità di una vasca abbastanza grande. Se in aggiunta si considera il fatto che deve essere allevato in gruppo di almeno quattro elementi, il concetto di “abbastanza grande” inizia a diventare molto concreto. Non fatevi quindi ingannare dalle dimensioni apparentemente piccoline degli esemplari presenti in negozio e calcolate invece le dimensioni che raggiungeranno da adulti. Tirando le somme, la vasca minima di partenza per ospitare Discus, deve essere lunga almeno 120 cm e contenere almeno 200 litri netti. È una base di partenza che vi consentirà di ospitare non più di quattro elementi, considerando che la necessità è di almeno 50 litri per ogni adulto,  ma sicuramente ideale per capire fino a che punto sarà amore tra voi e il vostro ospite. 

Regola 2: Potente ed efficace azione filtrante

Chiarito il concetto delle dimensioni della vasca, dovete ovviamente valutare l’acquisto di attrezzatura tecnica adeguata allo scopo. Innanzitutto il filtro, cuore del sistema, deve essere in linea con il litraggio elevato che dovete gestire: il Discus è un pesce che sporca molto l’acqua e spesso il cibo proteico che viene somministrato fa il resto. Ecco quindi che un sovradimensionamento del filtro non è assolutamente una cattiva idea. Ad esempio, se il vostro acquario è dotato di un filtro esterno adeguato, acquistatene semplicemente un altro, raddoppiando di fatto la capacità filtrante. Personalmente, ho sempre usato filtri esterni dell’Askoll, e devo dire che nel caso della vasca da 120 cm ho optato per un Pratiko 300 dato in dotazione e un’aggiunta di un Pratiko 400. Fate solo attenzione che l’aggiunta di un ulteriore filtro non determini un movimento eccessivo della superficie: i Discus non amano assolutamente le acque troppo mosse o con corrente sostenuta. 

Regola 3: Illuminazione media e non eccessiva

Per quanto riguarda il reparto luci, utilizzate quello dato in dotazione nell’acquario: non esistono esigenze notevoli di luce intensa, se non per la coltivazione di piante molto particolari ed esigenti in vasca. Ma vedrete che per rispettare le esigenze del pesce, i vostri esemplari vegetali saranno alla portata dell’acquario medio. Quindi non credo siano necessarie parecchie modifiche. Dal punto di vista dei Discus, al contrario, sarebbe opportuna una illuminazione media, o se preferite qualcosina di più intenso, utilizzate molte piante galleggianti per schermare la luce e creare zone di penombra dove i pesci si sentiranno al sicuro. 

. . .  non sei ancora giunto al termine dell'articolo  . . .

... abbiamo interrotto la tua lettura per chiederti un piccolo contributo: spendi un minuto per registrarti su Hobby Discus: è semplice, immediato e gratuito!

... HOBBY DISCUS - il  Discus Club Italiano - ti ringrazia

RegistratiAnim

 


 

Di Vittorio Di Berardino

tratto dal sito web www.acquadivetro.com su sua gentile concessione.

 


Commenti   

# Antonio Elio Garipoli 2014-10-09 17:26
Trovato interessante... ....a chi come me sta iniziando questa favolosa esperienza con i Discus
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Raffaele Ambrosio 2014-02-15 18:17
Complimenti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# piotr b....y 2014-02-03 14:43
bel articolo 8)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Giulio Palma 2014-01-01 16:19
tutto chiaro e soddisfacente, quello che mi e' piaciuto e' stato il finale......... .... per chi non ha passione meglio lasciare perdere e far soffrire questi pesci ma anche per altre specie.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# NICOLA LACALAMITA 2013-01-19 14:49
CHE DIRE UN OTTIMO ARTICOLO CHIARISSIMO PER UN ACQUARIOFILO COME ME CHE DOPO TRE ANNI CON UN ACQUARIO DI 60 LITRI STA PER PASSARE AD UNO DI 230 CON LA VOGLIA MATTA DI INSERIRE GLI SPLENDIDI DISCU . OVVIAMENTE CON CALMA E QUESTI CONSIGLI MI SARANNO UTILI. GRAZIE
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Luigi Bellati 2011-06-17 13:48
spiegazione semplice e dettagliato complimenti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Luca Parlanti 2011-02-24 21:03
Grazie di aver scritto tale articolo pieno nella forma e nelle sostanza molto utile a me in quanto dovrò riallestire la mia vasca da 290 litri causa nuova residenza di propietà... :lol:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# pasquale De Martino 2010-12-26 21:27
complimenti ottimo articolo ,veramente utile
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# sergio silenzi 2010-12-25 18:50
Quando mi stuferò dei miei pescetti ne farò tesoro...Ottimo articolo molto educativo per un principiante come me! :o
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Giuseppe Liberti 2010-12-24 14:58
Un documento da conservare gelosamente in bacheca e da riconsultare spesso per assicurasi di attuarlo correttamente.

Complimenti per la discrezione con cui sono stati suggeriti i "fondamentali".
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# vincenzo gigantiello 2012-03-01 13:59
veramente ben definito nei minimi particolari ottimo per noi principianti, complimenti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli random

IMAGE Convenzione con "AMA-ZONE AQUARIUM"
Il progetto Ama Zone Aquarium nasce nel Luglio 2012 da un’idea di due amici appassionati del mondo acquariofilo ed in particolare del discus, Maurizio Bassi e Nicola Menegozzo. L’idea che i due cultori acquariofili hanno voluto portare avanti e...
IMAGE Allevatore associato DAVID MENGHINI
L'Allevatore Amatoriale Associato ad Hobby Discus (iniziativa "A" al Cubo) David Menghini gestisce il proprio impianto di riproduzione ed accrescimento di Discus  a Polverigi (AN), nelle Marche, collaborando con l'amico Claudio...
IMAGE Gruppo Acquisto 1/2014Ter DISCUS MALESI pregiati
Nonostante le difficoltà riscontrate nei due precedenti tentativi ed i consequenziali nulla di fatto, noi di HD non molliamo! Anzi, facciamo ancora meglio e riusciamo a contattare i piccoli allevatori malesi che forniscono i loro discus di pregio...
IMAGE Allevatore associato ANDREA PRANDI
L'Allevatore Amatoriale Associato ad Hobby Discus (iniziativa "A" al Cubo) Andrea Prandi gestisce il proprio impianto di riproduzione ed accrescimento di Discus  a Vado Ligure (SV). Vanta già numerosi anni di esperienza e, pur...
IMAGE L'acquario giusto
Capitolo 4° tratto dal libro "RIPRODUZIONE DEI DISCUS" di Bernd Degen.Dalla biblioteca dell'Associazione Hobby Discus ad uso esclusivo degli associati.
IMAGE Scatti e vincitori del "Photo HD Contest 2010"
Presentiamo gli scatti partecipanti al primo concorso "PHOTO HD CONTEST" ed i relativi vincitori dei premi messi in palio dall'Associazione Hobby Discus, ovvero questi stupendi discusi adulti che verranno fatti pervenire gratuitamente a...
IMAGE Cura dei parassiti delle branchie, pelle e intestino
Alcuni studi sulle patologie dei Discus hanno rivelato che tutti gli esemplari presenti sul mercato sonoaccompagnati mediamente da un minimo di uno ad un massimo di quattro specie di parassiti:      sono risultati presenti in tutti i casi i...
IMAGE La corretta alimentazione del discus
Sicuramente una delle componenti fondamentali, ma spesso sottovalutata dall’acquariofilo medio, di una sana crescita dei pesci ospitati in acquario, è senza dubbio quella dell’alimentazione. Nella maggior parte dei casi ci si affanna nella...
IMAGE Alexander Piwowarski
Tra gli allevatori amatoriali di discus spicca, forse primo tra tutti (parlo di hobbisti) Alexander Piwowarski, un ottico quarantenne che svolge l’attività in un proprio negozio a Siegen, in Germania. Da ben 25 anni alleva con grande...
IMAGE Decorticare le cisti di artemie saline
L’artemia salina, nota anche con il nome di scimmia di mare, è un piccolo crostaceo d’acqua salata appartenente al genere artemia, unico nel suo genere della famiglia delle artemidae.L’artemia ha sviluppato adattamenti a condizioni di vita...
IMAGE Cibo vivo per discus: Dafnie, come allevarle e somministrarle
La Dafnia è un crostaceo noto nei nostri ambienti per essere stato uno dei primi alimenti vivi utilizzati agli albori dell’acquariofilia per la semplicità di allevamento, l’apporto nutrizionale ben equilibrato, l’utilizzabilità anche per...
IMAGE Video tutorial: "Alimentazione medicata forzata del discus"
Quella di cui parleremo è una pratica poco conosciuta e per questo raramente o per nulla utilizzata nonostante, come vedremo, si possa considerare l’ultimo concreto intervento medico che ci possa dare almeno la speranza di salvare quei pesci che,...
In questo momento sono online 283 persone di cui 281 ospiti ed i seguenti 2 utenti (registrati):
fabio la commare (bafio73)
Sicilia
salvatore grasso (Salvo80)
Sicilia
TOP