Conoscerli per allevarli

Conoscerli per allevarli

Registrati su Hobby Discus

Registrati su Hobby Discus

Insieme impareremo divertendoci!!!

IL REPORTAGE DI HOBBY DISCUS

IL REPORTAGE DI HOBBY DISCUS

tutto quello che avreste potuto vedere: foto e video

Diventa anche tu uno di noi

Diventa anche tu uno di noi

Associati all'Italy Discus Club

Associati all'Italy Discus Club

Tantissimi vantaggi ti aspettano!!!

Immergiti nel mondo degli acquariofili amanti dei DISCUS

La mia coppia di TEFE' tedesca

(Prefazione a cura dell'Admin di Hobby Discus Claudio Visalli) Ancora un'interessantissima intervista ad Ernesto Lamensa, appassionatissimo allevatore amatoriale che ci segue da sempre dai monti del "Pollino". Stavolta ci descrive, con delle foto stupende, la riproduzione di una coppia di splendidi ed imponenti TEFE',

 autori di una numerosissima covata, per la quale, come sempre, il regista o direttore d'orchestra è sempre l'allevatore che, come un esperto alchimista, sa dosare tutti gli elementi che poi conducono ad un risultato così eccellente.

 

Parlaci della tua coppia (provenienza, età, varietà) e da quanto tempo è con te?

La coppia in oggetto è di varietà TEFE’, proviene dall’allevamento dei fratelli Stendker (Germania), dovrebbero avere due anni e mezzo e sono con me da circa otto mesi.l

Li hai cresciuti tu? Se si a che età hanno cominciato i primi approcci di corteggiamento e quando la prima deposizione?

I soggetti che formano la coppia non sono stati  accresciuti da me e li  ho acquistati  come coppia già formata e garantita come tale.

Li hai spostati subito nel cubo o gli hai fatto fare esperienza in comunità?

Quando sono arrivati da me, nelle mie vasche, li ho messi in comunità con altre coppie , in modo da farli ambientare e farli abituare pian piano al mio tipo di acqua e nel contempo rafforzare l’affiatamento della coppia stessa. 

Come sono strutturati i tuoi cubi (dimensioni, filtraggio, luci, arredamento)?

I cubi che uso per la riproduzione sono di circa 120 lt , lordi, con le seguenti misure lunghezza cm 60 x  altezza 50 cm x 40 cm di larghezza. Sono dotati di un classico filtro biologico  interno a quattro stadi, caricati con cannolicchi e lapillo lavico e con funzionamento ad aria . Sono vasche senza arredamenti, in modo da facilitare le operazioni di pulizia .  I cubi sono rivestiti con pellicola bianca , questo per evitare che le coppie vengano disturbate dall’effetto specchio dei vetri e/o altri pesci nelle vasche adiacenti.

Come prepari la coppia alla deposizione, esegui trattamenti o altro?

Dalla vasca di comunità, la coppia viene trasferita nel cubo per la riproduzione, in tutte le fasi di trasferimento di vasca effettuo sempre l’ambientamento dei soggetti da trasferire con l’ausilio di un secchio, questo per evitare forti stress ai Discus.

Come prepari l’acqua per la deposizione (valori di partenza, valori alla deposizione e stabulazione)?

L’acqua destinata alla riproduzione viene preparata e fatta stabulare, in un’apposita cisterna,  in modo da invecchiare il più possibile e nel contempo maturare . I valori di partenza dell’acqua sono quelli della vasca di comunità,  parliamo di acqua di rete prefiltrata , con un PH compreso fra i 7,00 e 7,3. Con piccoli cambi di solo osmosi (vedi risposta precedente) i valori della vasca vengono abbassati e di conseguenza la coppia viene stimolata . In questa fase di preparazione , la coppia, viene alimentata normalmente con granulato  e con l’aggiunta di un paio di somministrazioni di  chironomus congelato nei giorni che precedono la ripro. Al momento della deposizione  i valori sono i seguenti PH compreso fra 5,5 e 6,0, Gh 3 , nitriti e nitrati assenti , Ms 60/90.

Dopo la deposizione come ti comporti?

Una volta che la coppia ha finito la deposizione delle uova sull’apposito cono, con molta attenzione e cura, spruzzo , con l’ausilio di una siringa, un pò di blu di metilene sulle uova in modo da salvaguardarle  ed evitare che vengano aggredite da eventuali batteri e/o muffe. Fatta questa operazione non tocco l’acqua e non somministro mangime alla coppia , in modo da non disturbarla e non distoglierla  dalle cure parentali, per circa dieci giorni, momento in cui inizio la somministrazione dei naupli di artemia appena schiusa.

Quando effettui i primi cambi e le prime somministrazioni di artemie?

In coincidenza con le prime somministrazioni, siamo a sette giorni dal NL (nuoto libero), inizio ad effettuare piccoli cambi con sifonatura del fondo ed immetto in vasca acqua pre filtrata  iniziando ad indurire ‘acqua e di conseguenza alzando i microsimens.

A quanti giorni e in che modo cominci lo svezzamento?

A circa 40 giorni, fino a questa età l’alimentazione era solo a base di artemia, inizio lo svezzamento aggiungendo ai pasti a base d’artemia , un pasto con microgranuli di mangime  in modo da abituarli pian piano ad accettare il mangime. Una volta che gli avannotti accettano e mangiano con piacere il mangime passo alla somministrazione del pastone , da principio in piccole dosi, lasciando l’alimentazione a base di naupli, mangime in microgranuli ed ora anche pastone .

Quali sono gli obiettivi che hai per questa coppia e cosa pensi di fare con le generazioni successive?

Al momento non ho precisi obiettivi con questa coppia , per ora mi limito all’accrescimento dei loro piccoli. Visto l’enorme genetica potranno essere utilizzati per rinsanguare, con l’ ibridazione si possono ottenere interessanti varietà cromatiche.  

 

  • 1000 0341000 034
  • 1000 0381000 038
  • 1000 0471000 047
  • 1000 0481000 048
  • 1000 0501000 050
  • 1000 0531000 053
  • 1000 0561000 056
  • 1000 0601000 060
  • 1000 0611000 061

Commenti   

# Guest 2014-01-01 22:10
ciao hai comprato direttamente dall'allevament o dei fratelli Stendker in Germania
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# andrea Vinci 2013-12-27 16:46
:D
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Alessandro Mazzotta 2011-09-08 09:58
semplicemente meravigliosi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Luigi Bellati 2010-05-24 12:25
molto belli .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Luigi De Lucia 2010-04-27 20:14
stupendi sono mitici e quanti piccoli wauuuu grande complimenti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli random

IMAGE Il muco dei discus nell'allevamento degli avannotti – parte prima
English title: "Discus secretions to feed brood fry – part one".  Le coppie di discus in riproduzione realmente emettono secrezioni? Se tutto procede normalmente, la covata di discus, dopo il 3° - 4° giorno di alimentazione dal sacco...
IMAGE L’alimentazione del Discus dallo stadio larvale all’età adulta.
Il Simphysodon Aequifasciatus Discus è un pesce onnivoro cibandosi di detriti organici, alghe, piccoli crostacei, insetti, frutta e quant’altro madre natura offre in quell’immensa foresta pluviale che è l’Amazzonia. La sua alimentazione...
IMAGE Video tutorial: "Alimentazione medicata forzata del discus"
Quella di cui parleremo è una pratica poco conosciuta e per questo raramente o per nulla utilizzata nonostante, come vedremo, si possa considerare l’ultimo concreto intervento medico che ci possa dare almeno la speranza di salvare quei pesci che,...
IMAGE Aquariumangri: passione al nostro servizio
Tante volte nel nostro percorso di acquariofili ci siamo lasciati guidare dai consigli dei nostri "tutor", spesso individuati tra gli amici già esperti acquariofili o tra i negozianti di fiducia. Tale figura, come ho avuto modo di constatare sia...
IMAGE Napoli Aquatica 2013: il reportage
Dal 27 al 29 settembre (2013) abbiamo trascorso tre giorni indimenticabili, in un contesto che tutti gli appassionati del “Re dell’acquario dolce tropicale” vorrebbero vivere, totalmente circondati da centinaia di discus provenienti da tutto...
IMAGE La mia vasca biotopo con Pterophyllum Altum
Nasco come acquariofilo nell’ormai lontano 1997, per dare un’adeguata sistemazione a dei pesciolini rossi vinti al luna park. Ho iniziato quindi con una vasca da 100 litri e con il classico fritto misto che rinnovavo continuamente per i decessi...
IMAGE Allevatore associato DAVID MENGHINI
L'Allevatore Amatoriale Associato ad Hobby Discus (iniziativa "A" al Cubo) David Menghini gestisce il proprio impianto di riproduzione ed accrescimento di Discus  a Polverigi (AN), nelle Marche, collaborando con l'amico Claudio...
IMAGE Gruppo acquisto 1/2013 da Exotica Discus
In questi tre anni di attività Hobby Discus, grazie all’esperienza maturata con diverse importazioni internazionali, è riuscita a soddisfare numerosi associati che hanno avuto la possibilità di far nuotare nelle proprie vasche discus di...
IMAGE Gruppo Acquisto 1/2014Ter DISCUS MALESI pregiati
Nonostante le difficoltà riscontrate nei due precedenti tentativi ed i consequenziali nulla di fatto, noi di HD non molliamo! Anzi, facciamo ancora meglio e riusciamo a contattare i piccoli allevatori malesi che forniscono i loro discus di pregio...
IMAGE Allevatore associato DOMENICO DI MARTINO
L'Allevatore Amatoriale Associato ad Hobby Discus (iniziativa "A" al Cubo) Domenico Di Martino gestisce il proprio impianto di riproduzione ed accrescimento di Discus ed Ancistrus a Rovereto, nel Trentino Alto Adige. Dopo diverse riproduzioni di...
IMAGE Allevamento
Capitolo 3° tratto dal libro "LA NUDA VERITA' " di Andrew Soh.Dalla biblioteca dell'Associazione Hobby Discus ad uso esclusivo degli associati.
IMAGE Ama-Zone Aquarium: listino per associati HD
Di seguito si riporta il listino prezzi, in vigore dal gennaio 2014, dei DISCUS in vendita dal negozio AMA-ZONE AQUARIUM di Villalagarina (TN), con onlineshop all'indirizzo internet www.ama-zone.it, riservato agli associati ad Hobby Discus che...
TOP