Conoscerli per allevarli

Conoscerli per allevarli

Registrati su Hobby Discus

Registrati su Hobby Discus

Insieme impareremo divertendoci!!!

IL REPORTAGE DI HOBBY DISCUS

IL REPORTAGE DI HOBBY DISCUS

tutto quello che avreste potuto vedere: foto e video

Diventa anche tu uno di noi

Diventa anche tu uno di noi

Associati all'Italy Discus Club

Associati all'Italy Discus Club

Tantissimi vantaggi ti aspettano!!!

Immergiti nel mondo degli acquariofili amanti dei DISCUS

Realizzare il coperchio - top - plancia - per un acquario

ArtCostruireTopAcquarioDopo aver realizzato la vasca in vetro (leggasi in merito l'articolo "Acquario fai da te") e dunque  aver realizzato anche la base della nostra vasca (leggasi in merito l'articolo "Realizzare la base per un acquario"), non resta che dedicarsi alla plancia vera  e propria, ovvero quel complesso di elementi che è costituito da una cornice di supporto e dal coperchio. Anche in questo caso, rispettando l’input estetico che ho deciso di adottare, utilizzerò ovviamente del legno color ciliegio.

Di fatto la procedura della creazione della cornice di supporto ricalca grosso modo l’iter della base, con alcune considerazioni aggiuntive: se avete letto il precedente articolo sapete già di cosa sto parlando. Comunque, come sempre procediamo per gradi. Innanzitutto il materiale da acquistare è costituito essenzialmente da una stecca di battiscopa in ciliegio di lunghezza di 2.40 m (o comunque di misura sufficiente a coprire il perimetro del vostro acquario) di altezza di 8 cm; ad essa è necessario aggiungere quattro listelli, sempre in legno. Anche in questo caso la spesa è irrisoria: ho speso 8 euro per il battiscopa e nemmeno 3 euro per i listelli.

07Materiali

I materiali utilizzati: i listelli in abete e il battiscopa in ciliegio

La scelta dei listelli e dell’altezza del battiscopa dipende molto da che modo volete procedere: nello specifico io ho deciso di far coprire dalla cornice gli ultimi 5 cm dell’acquario e lasciare che la cornice stessa superi questo livello di 3 cm, comprendendo per 1 cm il coperchio. Da qui la misura degli 8 cm documentati. Di conseguenza, la misura dei listelli da acquistare è stata di 2 cm di altezza per uno spessore identico ai vetri dell’acquario, ovvero 8 mm. In effetti saranno loro a rappresentare il supporto vero e proprio, sia della cornice che del coperchio. Capirete queste esternazioni man mano che procederemo nel lavoro. In ogni caso nulla vi vieta di adottare misure e rapporti diversi dai miei, in base alle vostre aspettative o necessità.

Una volta acquistato il tutto, potete iniziare ad ottenere le quattro stecche della cornice procedendo con il kit di taglio a 45 gradi: ho preferito anche in questo caso questa soluzione a quella lineare, sicuramente più semplice ma meno appagante dal punto di vista estetico. Mi raccomando, siate scrupolosi nel prendere le misure giuste: un buon metodo è quello di aumentare di due cm le misure del vetro e disegnare in quelle eccedenze estreme l’angolo di taglio. In questo modo non ho mai avuto problemi di incastro tra gli elementi. Particolare importante riveste la stecca posteriore della cornice: dopo averla ottenuta come tutte le altre, dovete applicare dei tagli che creino due spazi alle estremità per permettere il passaggio dei raccordi del filtro esterno e i fili elettrici delle luci e del termo riscaldatore. Io ho applicato uno spazio di circa 7.5 cm di lunghezza per 3.5 cm di altezza: credo siano più che sufficienti per qualsiasi scopo. Ottenute le stecche della cornice, dobbiamo tagliare anche i listelli in modo da poterli siliconare nella parte interiore delle stesse, andando a formare una sorta di supporto di appoggio sul vetro. Prendete bene le misure e ritagliate le giuste porzioni: in questo caso potete anche evitare di procedere con tagli a 45 gradi, in quanto la loro presenza risulterà invisibile all’occhio dell’osservatore. Io ho lasciato in soluzione di continuità il listello della stecca anteriore e posteriore. Una volta ottenuti non resta che incollarli alle stecche con il silicone: è incredibile ma sto utilizzando ancora lo stesso tubo dell’incollaggio della vasca, a testimonianza che se sapete bene come procedere un elemento basta e avanza. In questa operazione di ancoraggio calcolate bene che essendo il coperchio di 1 cm, dovrete partire proprio al di sotto di questa misura per posizionarli: in questo modo poggeranno sul vetro e nello stesso tempo saranno il supporto del coperchio.

08Steccalistelli

Una stecca con il relativo listello siliconato al suo interno

 

09Stecca-posteriore

La stecca posteriore: notate gli spazi aperti per il passaggio dei cavi delle attrezzature

. . .  non sei ancora giunto al termine dell'articolo  . . .

... abbiamo interrotto la tua lettura per chiederti un piccolo contributo: spendi un minuto per registrarti su Hobby Discus: è semplice, immediato e gratuito!

... HOBBY DISCUS - il  Discus Club Italiano - ti ringrazia

RegistratiAnim


Di Vittorio Di Berardino

tratto dal sito web www.acquadivetro.com su sua gentile concessione.


Commenti   

# Guest 2014-10-18 19:30
Hey there! I could have sworn I've been to this website before but after browsing
through some of the post I realized it's new to me.

Anyhow, I'm definitely delighted I found it and I'll be book-marking
and checking back often!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Guest 2014-09-06 13:21
I seldom comment, however i did some searching and wound
up here Realizzare il coperchio - top - plancia - per
un acquario - Hobby Discus. And I do have a few questions
for you if you don't mind. Is it only me or does it look like a few of
these comments appear as if they are coming from brain dead people?

:-P And, if you are writing at additional places, I'd
like to follow anything fresh you have to post. Could you make
a list of the complete urls of all your social pages
like your Facebook page, twitter feed, or linkedin profile?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Guest 2013-03-11 21:26
:roll:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli random

IMAGE Avvelenamenti in acquario: cause e soluzioni
Spesso noi appassionati di questo Hobby ci troviamo ad affrontare, nelle nostre vasche,  situazioni le cui cause non sono determinate da infestazioni di parassiti ma da fattori che sono solito definire “non viventi”. Questi fattori “non...
IMAGE Cura dei parassiti delle branchie, pelle e intestino
Alcuni studi sulle patologie dei Discus hanno rivelato che tutti gli esemplari presenti sul mercato sonoaccompagnati mediamente da un minimo di uno ad un massimo di quattro specie di parassiti:      sono risultati presenti in tutti i casi i...
IMAGE Napoli Aquatica 2013: il reportage
Dal 27 al 29 settembre (2013) abbiamo trascorso tre giorni indimenticabili, in un contesto che tutti gli appassionati del “Re dell’acquario dolce tropicale” vorrebbero vivere, totalmente circondati da centinaia di discus provenienti da tutto...
IMAGE Biotopo amazzonico con WILD
(Prefazione a cura dell'Admin di Hobby Discus Claudio Visalli) Filippo Pallonetto, utente di HD con il nome GREEN ci mostra in questo articolo/intervista un imponente acquario dove ha ricostruito un biotopo amazzonico che ospita dei bellissimi...
IMAGE L'acquario di GiuLibert
(prefazione a cura di Claudio Visalli - Admin di Hobby Discus) Ho il piacere di pubblicare un bell'articolo scritto da Giuseppe Liberti (Giulibert) con dovizia di particolari e ben organizzato, dal quale molti appassionati potranno prendere...
IMAGE Aspettando l'ACQUA BEACH 2011
Al primo ACQUA BEACH, una mostra mercato totalmente dedicata all'acquariofilia con oltre 1500 mq espositivi che si terrà il 3 e 4 settembre 2011 a Cesena, l'Associaizone Culturale Hobby Discus parteciperà con un proprio stand (il...
IMAGE Scatti e vincitori del "Photo HD Contest 2012"
L’Associazione Culturale senza scopi di lucro Hobby Discus ha indetto, per il terzo anno consecutivo, dunque anche per il 2012, il “PHOTO HD CONTEST”, concorso fotografico al quale possono partecipare (gratuitamente) tutti gli utenti...
IMAGE Allevatore associato MASSIMO RE
L'Allevatore Amatoriale Associato ad Hobby Discus (iniziativa "A" al Cubo) Massimo Re gestisce il proprio impianto di riproduzione ed accrescimento di Discus  ad Ossona (MI). Con numerosi anni di esperienza non solo nella...
IMAGE L'acquario giusto
Capitolo 4° tratto dal libro "RIPRODUZIONE DEI DISCUS" di Bernd Degen.Dalla biblioteca dell'Associazione Hobby Discus ad uso esclusivo degli associati.
IMAGE Convenzione con "AQUA1"
Il marchio AQUA1 ITALY nasce dall’esperienza maturata nel campo del trattamento acque per applicazioni professionali e hobbistiche. Dal 2009 è attivo il sito E-commerce www.aqua1.it; seguito, qualche mese dopo, dal blog aziendale...
IMAGE Gruppo Acquisto 1/2014Ter DISCUS MALESI pregiati
Nonostante le difficoltà riscontrate nei due precedenti tentativi ed i consequenziali nulla di fatto, noi di HD non molliamo! Anzi, facciamo ancora meglio e riusciamo a contattare i piccoli allevatori malesi che forniscono i loro discus di pregio...
IMAGE Ama-Zone Aquarium: listino per associati HD
Di seguito si riporta il listino prezzi, in vigore dal gennaio 2014, dei DISCUS in vendita dal negozio AMA-ZONE AQUARIUM di Villalagarina (TN), con onlineshop all'indirizzo internet www.ama-zone.it, riservato agli associati ad Hobby Discus che...
In questo momento sono online 230 persone di cui 220 ospiti ed i seguenti 10 utenti (registrati):
Alessandro Fracassa (Stare 79)
Lazio
Alessandro L (Alessandro72)
Friuli-Venezia Giulia
Andrea Faccincani (faccifish)
Lombardia
andrea panattoni (panatta)
Veneto
Consuelo Tugnoli (Lily_1980)
Emilia-Romagna
fabio la commare (bafio73)
Sicilia
Fabio Mennella (fabes88)
Lombardia
Francesca Giacomazzi (Cecca1122)
Lombardia
michele brandonisio (antarez)
Puglia
Nicola Cocozza (Nicola Marinum)
Veneto
TOP